Archive for Luglio, 2007

Nonno con il morse batte teenager col T9

Lunedì, Luglio 23rd, 2007

http……-speed-texting-combat/

repository di pacchetti non free per ubuntu

Martedì, Luglio 17th, 2007

https://help.ubuntu.com/community/Medibuntu

tra gli altri, su questo repository si trovano:

  • acroread (acrobat reader)
  • googleearth (google earth)
  • ibm-j2re1.5
  • opera
  • realplay (real player)
  • skype-static
  • skype
  • sun-j2re1.5
  • w32codecs
  • w64codecs

piuttosto che poche grosse multe incerte…

Martedì, Luglio 17th, 2007

…sarebbero più efficaci tante piccole multe sicure….!!!
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=5122&sez=HOME_INITALIA

Che ne so, ad esempio, in autostrada ci potrebbero essere tanti piccoli autovelox, sempre attivi, e chi sgarra, al casello si trova un importo maggiorato. Senza esagerare eh, tipo 10 euro ogni infrazione.

Sarebbe una misura molto più efficace delle megamulte che prospettano in questi giorni.

monitorare temperatura in ubuntu

Lunedì, Luglio 16th, 2007

una guida semplice e ben fatta per il monitoraggio della temperatura qui

Secondo me lo fanno apposta

Venerdì, Luglio 13th, 2007

Recentemente la TIM mi ha addebitato un costo molto superiore al dovuto per una chiamata. Dopo essermi imbattuto in una operatore maleducato (non sto qui a raccontare il suo comportamento), ne ho finalmente trovato uno gentile, che ha riconosciuto l’errore della tim e ha provveduto ad aprire un ticket di richiesta rimborso.
A distanza di più di una settimana dalla richiesta, non ho ancora ricevuto il rimborso: stiamo a vedere.
Durante la telefonata, avevo chiesto all’operatore se questi errori succedevano spesso; lui mi ha detto che no, non succedono spesso, però può accadere, soprattutto in momenti di sovraccarico. A me sta giustificazione mi pare un po’ campata in aria, anche perché non mi è mai successo che la telefonata fosse tariffata ad un prezzo inferiore o addirittura nullo. Mentre una tariffazione erroneamente maggiore - o l’addebito ingiustificato di somme - mi sono già successi più di una volta.
Detto questo io odio i call center così come funzionano nel 99% dei casi: le grandi aziende ci mettono davanti questi veri e propri muri di gomma di fronte ai quali il cliente è impotente; e anche prendersela con l’operatore che ci capita è inutile e diretto soprattutto alla persona sbagliata, perchè come molti sapranno, gli operatori dei call-center sono tra i peggio pagati e trattati nel mondo del lavoro.

aggiornamento: a distanza di quindici giorni dall’errato addebito, non ho ancora ricevuto il rimborso; e sono venuto a sapere dagli operatori che questo disguido ha riguardato molte migliaia di persone. Ora, sarei pronto a scommettere che il rimborso non comprenderà gli interessi.. moltiplicato per molte migliaia di persone fa una bella cifretta, e se poi si considera che molti non se ne accorgeranno… GRRRRRR

voip

Mercoledì, Luglio 11th, 2007

justvoip, voipstunt, ekiga e telepathy, asterisknow… devo ricordarmi di smanettarci su un po’; liberailvoip.it è una buona fonre di informazioni.
Altri appunti: differenza tra fxs e fxo

Integrare thunderbird e google calendar

Mercoledì, Luglio 11th, 2007

tutte le istruzioni qui

alternativa open source

Martedì, Luglio 10th, 2007

Osalt (”open source as alternative”) si propone di catalogare le alternative open source ai prodotti commerciali. Il progetto stenta a prendere piede ma secondo me sarebbe molto utile.

accendere un pc linux da remoto

Lunedì, Luglio 9th, 2007

…utilizzando la funzione wake on lan: tutto spiegato qui.

se è necessario accenderlo da fuori della rete locale, ad esempio siete in viaggio e volete fare l’upload delle vostre foto sul pc di casa?
dunque, serve che il modem/router adsl sia acceso, ed è necessario una regola di inoltro dei pacchetti così specificata: udp - public port YYY - private port YYY - destination address 192.168.1.255

192.168.1.255 va bene se la vostra subnet mask è 255.255.255.0 e la vostra sottorete è 192.168.1.0, altrimenti è da cambiare. Il 255 finale indica il broadcast.

La porta l’ho indicata con YYY perchè simpaticamente ogni programma per il WOL usa la porta che vuole lui (di solito è la 9 ma non è detto).
Una volta scelto un prog WOL che consista in un exe che non abbia bisogno di installazione (questo per evitare eventuali problemi nell’internet point dove vi collegherete), è il caso di dare un’occhiata con WireShark per capire che porta UDP viene utilizzata. E abbiamo trovato YYY.

A sto punto basta fare una prova, prima in locale e poi dal lavoro… poi si può provare a vedere se funziona.

Ah, ovviamente funziona solo se avete un router adsl e non se avete un modem usb; il router deve essere sempre acceso; in piu, secondo quel che si vuol fare, può servire un server ftp sul pc di destinazione; o un server ssh; anzi quest’ultimo è più che necessario, per poter spegnere il computer, alla fine del lavoro.

wallpaper animato

Lunedì, Luglio 9th, 2007

Una cosetta interessante che magari proverò quando ci sarà il .deb bell’e fatto ;-)
la distribuzione Elive ha qualcosa del genere di “serie”.


WordPress database error: [Table 'Sql37010_1.wp_slim_stats' doesn't exist]
INSERT INTO wp_slim_stats ( `remote_ip`, `language`, `country`, `referer`, `domain`, `searchterms`, `resource`, `platform`, `browser`, `version`, `dt` ) VALUES ( "3438076626", "", "", "", "", "", "/wordpress/2007/07/", "-1", "34", "", "1273382365" )