Archive for Marzo, 2008

apri il terminale qui

Martedì, Marzo 25th, 2008

In Nautilus.
Basta installare nautilus-open-terminal:

sudo apt-get install nautilus-open-terminal

e si ottiene una nuova voce nel menu contestuale di nautilus: qualcosa tipo apri terminale qui.

operazioni veloci sulle immagini direttamente da nautilus

Martedì, Marzo 25th, 2008
sudo apt-get install nautilus-image-converter

cliccando dx su un file immagine, si ottengono due voci nuove: ruota e ridimensiona. E’ possibile selezionare e quindi eseguire queste operazioni su più file alla volta. Non male direi!

da dvd a divx in ubuntu

Martedì, Marzo 25th, 2008

Il migliore è dvd::rip!
Qui tutte le principali caratteristiche.
Qualche altra info qui.
Si installa con un semplice

sudo apt-get install dvdrip

UPDATE: ultimamente sono passato con successo a thoggen, molto semplice e non dà mai problemi, anche questo si installa con un:

sudo apt-get install thoggen

ah no?

Venerdì, Marzo 14th, 2008

Fabio Cavalera dice che non è vero che la Cina si sta occidentalizzando.
Sarà, ma a leggere Terzani parrebbe di sì. Però lui in Cina c’è stato poco eh … ;-)

si accettano scommesse

Venerdì, Marzo 14th, 2008

..a quanti giorni dalle elezioni verranno resi noti i nomi dei politici col conto in licchenstàin????
io dico…10.

kubuntu-desktop ti ha scombinato tutto?

Giovedì, Marzo 13th, 2008

Hai ubuntu e hai detto, massì,

“facciamo la cazzata e installiamo kubuntu-desktop, che male vuoi che faccia…”

e ti sei trovato con gnome tutto allegramente scombinato (a parte lo splash screen, anche alcune applicazioni con i tempi scompaginati)?
Questo è un buon punto di partenza.

Configurare gnome-screensaver

Giovedì, Marzo 13th, 2008

In sostanza non si può. Però…
Se tutto quello che vi serve è definire una diversa directory per il vostro slideshow di immagini, allora si deve aprire il file /usr/share/applications/screensavers/personal-slideshow.desktop:

gedit /usr/share/applications/screensavers/personal-slideshow.desktop

poi modificate la linea

Exec=slideshow

in

Exec=slideshow –location=/la/cazzo/di/directory/che/piu/mi/piace

E’ sporco: servono i privilegi di root, la directory è unica per tutti gli utenti.
Quindi o così o vi installate xscreensaver.
L’autore dice che sarebbe filosoficamente sbagliato inserire i settings perché ogni screensaver è un hack di xscreensaver… e non ha tutti i torti, però anche imporre una directory particolare non è il massimo.

La cosa ha generato più di una discussione.

UPDATE: un semplicissimo workaround potrebbe essere questo: mettere link simbolici nella cartella ~/Immagini:

ln -s /cartella/delle/mie/foto cartelladellemiefoto

certo le foto in ~/Immagini vengono incluse per forza.

stampare molte foto sulla stessa pagina

Martedì, Marzo 11th, 2008

[UPDATE: dopo aver testato meglio i due programmi, la mia scelta è caduta su photoprint]

Ti serve stampare parecchie foto sulla stessa pagina?
Oppure stampare copie multiple della stessa foto all’interno della stessa pagina?
Su Linux c’è il necessario.
Esistono due programmi, entrambi con piccole pecche, ma pienamente funzionanti, ma Photo Print è il migliore.

gnome-photo-printer si installa con un

sudo apt-get install gnome-photo-printer

le pecche:
- se si vuole stampare due volte la stessa foto bisogna fare il drag and drop due volte (e così via…).
- il bottone add non aggiunge effettivamente la foto e inoltre il bottone Desktop non punta a Scrivania
- l’interfaccia è vecchiotta e poco integrata in ubuntu
- non sempre quello che si vede a video è quello che si ottiene a stampa…
- il processo di generazione della pagina da stampare è molto lento

Gli ultimi due problemi mi hanno indotto a scartarlo.

Photoprint è un buon programma, ed ha anche un’interfaccia migliore e meglio integrata con ubuntu.
Però come Gnome Photo Printer, la stampa di copie multiple non è immediata, ma soprattutto, la versione 0.3.5, quella disponibile con gutsy al momento, non utilizza CUPS, quindi stampare richiede un piccolo workaround, se la vostra stampante non è elencata!
E’ sufficiente esportare a tif l’output per poi aprirlo e stamparlo con eog.
A differenza di Gnome Photo Printer il risultato è garantito ed è anche molto più veloce.
La versione 0.3.7 utilizza CUPS quindi o aspettate gli impacchettatori ubunteri e intanto usate questo escamotage, oppure ve lo compilate dai sorgenti (ehm, ci ho provato senza successo a dire il vero).

UPDATE2 : Ho contattato l’autore di Photo Print, Alaistar M. Robinson, a proposito delle copie multiple, dice che ci sta lavorando e probabilmente la prossima versione le comprenderà! Grandissimo!

NOTE Eog non ha questa funzione, è stata richiesta come enhancement, se ne discute qui.

Ciarrapico fascista? fosse per quello…

Martedì, Marzo 11th, 2008

Altro ottimo post di Gilioli.

elenco completo liste di tutti i partiti

Martedì, Marzo 11th, 2008

qualcuno sa dove trovarlo????


WordPress database error: [Table 'Sql37010_1.wp_slim_stats' doesn't exist]
INSERT INTO wp_slim_stats ( `remote_ip`, `language`, `country`, `referer`, `domain`, `searchterms`, `resource`, `platform`, `browser`, `version`, `dt` ) VALUES ( "3438076626", "", "", "", "", "", "/wordpress/2008/03/", "-1", "34", "", "1273382397" )